LA NOSTRA STORIA


LA NOSTRA STORIA

La Fioravanti ha iniziato la propria attività a Genova nella primavera del 1949. Li infatti si era trasferito Mario Fioravanti per produrre artigianalmente gnocchi freschi che venivano ogni mattina distribuiti nei negozi della Liguria. Più o meno contemporaneamente a milano e in altre regioni del nord Italia, i fratelli Guido e Corrado sviluppavano la medesima attività. Non esistevano ancora le autostrade e quindi per far conoscere i propri prodotti Mario Fioravanti pensò bene di aprire nuovi piccoli laboratori a Firenze, Roma, Napoli, Bari, Palermo e Catania. Alla sola produzione di gnocchi ben presto si affiancò la produzione e la distribuzione di tortellini e ravioli.

Nel 1962 i Firavanti idearono, sperimentarono e brevettarono un nuovo procedimento di essicazione e conservazione dei tortellini. ciò consentiva una produzione di alta qualità garantendo una lunga conservazione senza avvalersi della catena del freddo, difficile, in quegli anni, da garantire. La lunga durata del prodotto, senza penalizzare la qualità, permetteva finalmente di far diventare i tortellini un piatto abituale sulle nostre tavole.


Nel 2008 il Nuovo Pastificio Italiano ha acquistato lo stabilimento e gli impianti della Fioravanti acquisendo in esclusiva l’utilizzo del marchio.

Oggi la distribuzione è cambiata, così come sono cambiati i gusti e le esigenze dei consumatori. In questa direzione ci stiamo ovviamente impegnando, ricercando sempre nuovi prodotti. Rimane comunque la volontà di rifarsi ad una storia e ad una tradizione che hanno dato lustro all’industria alimentare italiana. Rispetto della tradizione che vuol dire, oggi come allora, utilizzare le migliori materie prime per ottenere la migliore qualità.